28/5/2015

Le sostanze iniettive utilizzate in Medicina Estetica sono riassorbili oppure no?

Categoria:

In Medicina Estetica tutte le sostanze iniettive devono essere COMPLETAMENTE RIASSORBIBILI, cioè assicurare che, nel caso non si ripeta più il trattamento, la condizione delle zone trattate ritorna come prima. Questo chiaramente vale per trattamenti come il Botox o quelli volumizzanti o per le rughe (es. Acido Ialuronico e l’Idrossiapatite di Calcio). Altre sostanze invece, come quelle che si usano per trattare l’Adipe localizzata o la Cellulite, devono dare il risultato desiderato senza peggiorare la condizione nel caso in cui si smettano di essere somministrati. Ovviamente devono avere sulle confezioni il marchio “CE” ed altri di legge ed essere tutti autorizzati per via iniettiva (e non come alcuni “transdermici” utilizzati per via iniettiva in modo disonesto da parte dell’operatore sanitario).