Laser Skin Resurfacing viso, collo e décolleté

Il Laser Skin Resurfacing consiste in un fotoringiovanimento di tipo ablativo. Tale tecnica utilizza la capacità del Laser CO2 o del Laser Erbium di vaporizzare lo strato superficiale dell’epidermide colpendo l’acqua presente nelle cellule senza intaccare i tessuti circostanti. Nel contempo il Laser CO2 (non l’Erbium), surriscaldando con colonne termiche il derma, spinge la produzione di collagene. In tal modo dopo il trattamento la pelle risulta più ricca di collage oltre che più elastica, liscia, luminosa e compatta. Questo chiaramente non sostituisce il classico lifting chirurgico, ma sicuramente produce risultati notevoli sulle micro rugosità, che scompaiono, ed apprezzabili sulle grandi rughe che si riducono in modo importante. Il miglioramento della Texture si completa anche con un’azione sulle ipercromie (macchie scure).

Indicazioni terapeutiche

  • Rughe di espressione (ad esempio: intorno agli occhi o alle labbra);
  • Cicatrici da esiti di acne;
  • Rughe del viso, collo e décolleté;
  • Iperpigmentazioni.

Metodica del trattamento

Prima della seduta bisogna assolutamente:

  • Evitare l’esposizione ai raggi solari e/o a lampade UVA nelle 4 settimane precedenti al trattamento;
  • Non assumere farmaci fotosensibilizzanti;
  • Eseguire una profilassi antibiotica e antivirale per almeno 3 giorni.

Per attenuare i fastidi termici dovuti all’azione del Laser un’ora prima della seduta si applica un velo di crema anestetica e, sempre per lo stesso motivo, durante la seduta si potrà utilizzare aria fredda generata da un apparecchio Cryo. In genere una seduta dura dai 30 ai 45 minuti.

Post Trattamento e Risultati

Dopo il trattamento per un periodo variabile da 1 a 2 settimane la cute sarà arrossata. Inoltre, continuando la profilassi antibiotica e antivirale per un’altra settimana, si dovranno applicare localmente pomate antibiotiche, idratanti ed antinfiammatorie.
Dopo circa 3/5 giorni la pelle potrà essere coperta dal trucco.
Dopo 7-14 giorni dal trattamento la pelle risulterà più lucida e ringiovanita e tale processo di miglioramento raggiunge il massimo risultato visibile dopo circa 40/50 giorni, con un ulteriore miglioramento, seppur più lento, che si prolunga fino al sesto mese.

L’esposizione al sole è assolutamente vietata per circa 40/50 giorni.
Il trattamento può essere ripetuto:

  • per il Laser CO2 Frazionato 2 volte in 1 anno con una distanza minima fra le sedute di 50/60 giorni;
  • per il Laser Erbium fino a 4 volte in 1 anno con distanza minima fra le sedute di 30/40 giorni.

Dopo la guarigione clinica si deve applicare giornalmente una crema protezione totale per almeno 6/8 mesi onde evitare che il sole, specialmente nei mesi estivi, ipercromizzi le zone trattate.

Rischi o Complicanze

La non scrupolosa osservanza di tutte le indicazioni fornite dal medico prima e dopo il trattamento può causare:

  • Infezioni batteriche o virali se non si assumono gli antibiotici sistemici e in creme locali prescritti;
  • Comparsa di iper-pigmentazioni (macchie) post-infiammatorie.

Alcuni casi clinici prima e dopo il trattamento

IMG_0267

Prima                                    -ESITI DI ACNE-                        Dopo 14 giorni

 

Frazionato guance

Prima                                     – GUANCE-                              Dopo 40 giorni

 

Frazionato zampe gallina

Prima               -ZAMPE DI GALLINA-          Dopo 50 giorni

 

Frazionato Collo

Prima                         -COLLO-              Dopo 2 Trattamenti