Couperose, Eritrosi e Rosacea

Cosa sono

La Couperose consiste nella comparsa di arrossamento cronico ed intenso localizzato prevalentemente sulle guance e/o sui lati del naso. Essa è causata essenzialmente da una dilatazione dei capillari e delle venule delle guance e del naso, che tende ad accentuarsi soprattutto dopo esposizioni al caldo o al freddo oppure dopo i pasti. Frequentemente nel tempo si ha anche la comparsa di teleangectasie, ovvero la formazione di una sottile rete di capillari rosso-violacea visibile ad occhio nudo attraverso l’epidermide.

Couperose Guancia

Esempio di Couperose

Il perdurare di tale condizione può evolvere in alcuni casi in una forma di dermatosi definita Acne Rosacea. Questa è una malattia infiammatoria della pelle (non contagiosa) che di solito colpisce la parte centrale del viso, e che in casi particolari può provocare manifestazioni oculari e cheratite. Essa si differenzia dall’Acne Classica essenzialmente per l’età di insorgenza e per l’assenza di comedoni. La Rosacea colpisce prevalentemente persone di carnagione chiara.

Rosacea Guancia

Esempio di Rosacea

La genesi della Couperose e della Rosacea  è multifattoriale:

  • Fragilità dei vasi costituzionale oppure acquisita
  • Intolleranza agli sbalzi di temperatura
  • Radiazioni solari
  • Fattori di tipo:
    • emotivo
    • ormonale
    • allergico
    • endocrini
    • neuro-vegetativi : anormalità neurovegetative causate da digestione difficile o l’ingestione di alcolici o stipsi ostinata, sono tutte cause di infiammazione e quindi di liberazione di istamina che favorisce la manifestazioni di Couperose, Eritrosi e Rosacea.

L’Eritrosi, più propriamente detta Poichilodermia di Civatte, è invece una condizione cutanea del volto caratterizzata dalla presenza di piccolissime Teleangectasie, da iper-ipopigmentazione irregolari ed atrofia cutanea dovute alla diminuzione del collagene del derma ed alla elastosi del derma più frequente nel sesso femminile. Essa è dovuta ad una cronica esposizione ai raggi UV anche se talvolta la causa principale è la costante applicazione di cosmetici e profumi fotosensibilizzanti.

Eritrosi guancia

Esempio di Eritrosi

Trattamento della Couperose, Eritrosi e Rosacea

Questi inestetismi del volto possono essere trattati in modo eccellente con sedute di Luce Pulsata(IPL) con lampada specifica e di Laser Nd-Yag 1064nm (nel caso di presenza di Teleangectasie). Il trattamento prevede un ciclo di 4/5 sedute con cadenza mensile (evitando i mesi estivi) e, non essendo ablativo o invasivo, permette la normale continuazione della vita lavorativa e sociale. Da evitare lampade abbronzanti o l’esposizione solare nelle 3 settimane antecedenti e successive la seduta. per i primi giorni si prescrive l’uso locale di creme emollienti rinfrescanti.
Un’arma importante per combattere la Couperose-Rosacea è anche la prevenzione correggendo possibilmente i fattori favorenti sopraelencati: diminuire nell’ambito del possibile i fattori ambientali e climatici che influenzano il microcircolo peggiorando la problematica (variazioni brusche di temperatura, il caldo, le radiazioni solari, l’umidità eccessiva ed il vento). Evitare quindi gli alcolici, il vino, il caffè, la birra, i cibi speziati e piccanti. Limitare le esposizioni solari dirette soprattutto nelle ore centrali della giornata e cercare di controllare (per quanto possibile) lo stato emotivo magari con esercizi di Training Autogeno. Evitare l’utilizzo di prodotti cosmetici irritanti. Adottare uno stile di vita sano e regolato. Proteggere la pelle dai raggi solari e dal freddo.

Alcuni casi clinici prima e dopo

Couperose prima e dopo

     Prima                      -COUPEROSE-     Dopo 1 seduta di IPL

Eritrosi prima e dopo

        Prima                -ERITROSI-         Dopo 3 sedute

Rosacea prima e dopo

                Prima               -ROSACEA-    Dopo 4 sedute di IPL